Il fine giustifica i mezzi …

Lo storico e filosofo Niccolò Machiavelli lo diceva già nel 1500… 🤷🏽‍♂️

Si però … era il 1500, qualche anno è passato, o sbaglio ? 🤔

Nel bel mezzo della quarta rivoluzione industriale il vero problema non è più raggiungere l’obiettivo.😵

Produrre mobili, finestre … più o meno ci arriviamo. Sbaglio ?

Il vero collo di bottiglia per molti è il … 💥COME💥.

Ti faccio un esempio …
C’erano una volta tre persone che guidavano la macchina.
Il primo ha acquistato la macchina, paga la benzina, il bollo, le gomme, …
Il secondo … anche.
Il terzo … invece … viene pagato cifre folli per fare le stesse cose dei primi due.
Il primo sono io, il secondo sei tu, il terzo è Lewis Hamilton.

Tutti guidiamo la macchina, la differenza sta nel COME.
Tutti produciamo, la differenza sta nel COME.😉

COME progetti i tuoi prodotti (finestre/mobili) ?
COME comunichi i tuoi prodotti/servizi all’architetto ?
COME comunichi i tuoi prodotti/servizi alla signora Maria ?
COME fai i tuoi preventivi ?
COME analizzi i tuoi costi (materiali, tempi) ?
COME hai automatizzato la tua produzione ?
COME tieni sotto controllo l’avanzamento della tua produzione ?

Oggi a differenza di quello che accadeva alcuni secoli fa, la differenza sta proprio nei MEZZI, almeno per quanto riguarda la produzione di finestre e mobili.🤷🏽‍♂️

Nell’era competitiva nella quale viviamo, il detto “Il fine giustifica i mezzi” è una cretinata.
Se produciamo e comunichiamo in modo diversamente-intelligente, tanto vale che ci mettiamo a fare altro.

Ecco una lista dei mezzi che avrebbe fatto innamorare anche Niccolò Machiavelli:
– Mobili  www.smartcabinet.eu
– Finestre  archimede.kosmosoft.eu
– Comunicazione  www.metodojtf.com